TE’ VERDI

Tè Verdi
Sono quelli le cui foglie, dopo il raccolto, non sono sottoposte ad alcun procedimento che ne alteri le proprietà chimiche, conservando quindi il caratteristico colore verde. Le foglie appena raccolte vengono lasciate asciugare sopra a contenitori di bamboo e poi trattate con calore secco o a vapore.
Generalmente i tè cinesi vengono essiccati o tostati , pratica che dona loro dolcezza e leggero sentore di castagna, quelli giapponesi vengono cotti a vapore rimanendo così di un verde molto brillante e dal sapore fresco e marino.
Il tè verde è di fatto il più ricco in polifenoli primari, anti ossidanti e vitamine, aiuta la digestione e rinvigorisce l’organismo.


– GUZHANG MAO FENG (biologico)
Cina, monti dello Hunan.

Raccolto a 1000 metri sul mare in un ambiente unico per il suo paesaggio e la sua biodiversità. E’ il classico tè verde cinese con foglie grandi e ricche di lanugine, adatto a chi cerca sapori delicati e freschi, fioriti, nocciolati e di castagna, vegetali e leggermente tostati.

Note:

  1. Medio in caffeina.
  2. Consigliato nel pomeriggio.
  3. Abbinamenti: cibi salati leggeri, cibi piccanti, formaggi saporiti, frutta, torta alle nocciole.

– ANJI BAI CHA
Cina, Zhejiang, monti del Mu Tan, piantagioni di Anji.

Proviene da una zona montuosa dove le dolci colline di bambù ombreggiano i giovani germogli che crescono tra le nuvole, le foglie vengono raccolte a marzo, prima che il caldo le faccia diventare verdi. E’ un tè di altissimo pregio, delicato e vellutato dai sentori leggermente sapidi che dona sensazioni dense al palato.

Note:

  1. Medio in caffeina.
  2. Consigliato nelle occasioni speciali.
  3. Abbinamenti: cibi salati leggeri, verdure, dolci delicati.

– GENMAICHA
Giappone, Shizouka, Fukuroi.

E’ un bancha primaverile di alta qualità con aggiunta di un riso integrale tostato giapponese detto “genmai”, chiamato anche tè popcorn. La sua freschezza si unisce al sapore di cereale e di nocciola per creare un tè unico molto particolare, Il tè dei bambini giapponesi, molto ricco in vitamina C.

Note:

  1. Medio in caffeina.
  2. Consigliato in qualunque momento della giornata, anche freddo, brunch, pranzo, cena.
  3. Abbinamenti: zuppe, verdure, biscotti con frutta secca, creme, cioccolato.

– KUKICHA PRIMAVERILE
Giappone, Shizouka, piantagioni di Kakegawa.

E un tè composto praticamente di steli di un sencha di primo raccolto che riserva sorprese organolettiche impareggiabili e rappresenta un vero viaggio degustativo. La nota vegetale fresca viene ammorbidita dalla cremosità che ricorda la panna o il cioccolato bianco in un equilibrio perfetto.

Note:

  1. Povero in caffeina.
  2. Consigliato in qualunque momento della giornata, anche freddo, brunch.
  3. Abbinamenti: riso, verdure, formaggi, pesce con zenzero e lemon grass, cioccolato bianco.

– MATCHA
Giappone, Aichi, Nishio.

Il Matcha è un tè in polvere ricavato dalle preziosissime foglie di Gyokuro ed usato in Giappone per la cerimonia del tè.
Lo consigliamo miscelato golosamente con il latte schiumato, come un cappuccino al tè, un matchiuccino, o freddo in frullati e frappè, in modo sfizioso, nel pomeriggio come relax o al mattino per colazione. E’ molto usato anche in cucina.

Note:

  1. Ricco in caffeina.

– SENCHA KAGOSHIMA PRIMAVERILE
Giappone, Kagoshima, Koyu.

Il classico Tè verde giapponese ricco di aminoacidi e vitamina C, fresco, umami, dolce e dai toni di verdura cotta, è un Sencha di altissima qualità che rinfresca il palato con una buona persistenza organolettica.

Note:

  1. Medio in caffeina.
  2. Consigliato in estate come rinfrescante, brunch, pranzo, cena.
  3. Abbinamenti: verdure crude e cotte, formaggi freschi delicati, zuppe leggere , dolci giapponesi di azuki, dolci al lime o limone, frutta secca.

– YU ZHU – COLONNE DI GIADA
Cina, monti dello Yunnan, Contea Pu’Er.

E’ uno dei tè Imperiali di Cina, sono piccole colonne color giada composte da due germogli del raccolto primaverile attorcigliati come una treccia, pallidi e lunari, con sapori di frutta matura, vegetale e fresco con un pizzico di pepe e cacao che sono la firma di questo capolavoro di artigianato.

Note:

  1. Medio in caffeina.
  2. Consigliato nelle occasioni speciali.
  3. Abbinamenti: cibi salati leggeri, verdure, dolci delicati.