Gli Scones

450 gr di farina autolievitante + quella per il piano di lavoro

175 gr di burro freddo da frigo a tocchetti

75 gr di zucchero semolato possibilmente sottile

2 uova intere

6 cucchiai di latticello o di latte + quello da spennellare prima di infornate

2 grossi pizzichi di sale fino

facoltativo essenza a piacere (vaniglia, etc) o uvetta o buccia di agrumi

Accendere il forno a 190° C

Parte secca:

Aggiungere alla farina il burro ed il sale e lavorare con le mani ottenendo un composto di piccolissime bricioline, aggiungere lo zucchero e l’essenza e mescolare bene.

Sbattere bene le uova ed il latte insieme inglobando molta aria ed aggiungere poi all’impasto, mescolare prima con la spatola e poi lavorare a mano sul piano di lavoro, impastando per breve tempo.

Col matterello spianare ottenendo uno strato di circa 3 cm e con una formina ottenere in modo secco, cerchi di circa 5-6 cm di diametro.

Appoggiare gli scones sulla piastra da forno coperta da carta forno e spennellarli con il latte, cospargere sopra a neve un po’ di farina ed informare per circa 20 minuti o fino a quando siano imbruniti.

Toglierli dal forno e lasciarli intiepidire su di una griglia per disperdere l’umidità.

Servire con clotted cream o mascarpone e marmellata di fragole o di altra frutta o marmalade.

Ottimi abbinati a Darjeeling ff o sf, Assam, Ceylon, Earl Grey o tè neri profumati alla frutta o con petali di rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *